venerdì 8 maggio 2015

CUCINA

 

IL POST DELLE FRAGOLE

Ho messo questa bellissima foto di Paulette Tavormina, ispirata alle nature morte del '500 e del '600 e vincitrice del  Grand Prix del 2010 International Culinaire Photography Festival a Parigi, per illustrare il post sul frutto protagonista del mese di maggio. Le fragole che ho trovato in vendita in questi giorni sono bellissime, molto grandi e dolci. 
 Metterò solo ricette superveloci.

Frullato di fragole

Frullate le fragole, aromatizzate con pepe bianco, guarnite con un rametto di menta. Se gradite, potete dolcificare leggermente. L'aggiunta del pepe è un consiglio dello chef di Fauchon (Parigi) ed esalta il gusto della fragola.













Insalata di fragole e cetrioli


Affettate cetriolo e fragole (stavolta è meglio che non siano troppo dolci), condite con sale e pepe, spruzzate con poco aceto o vino bianco secco. Mettete in frigo sino al momento di servire. E' un contorno adatto per il pollame e soprattutto per accompagnare il pesce lesso. Farà un'ottima figura se presentata a cerchi concentrici alternando rosso e verde.
Per trasformarla in un secondo leggero potete aggiungere del formaggio tipo feta. 

 


Melone con fragole

 Tagliare a metà dei piccoli meloni Cantalupo (un melone basta per due persone) e riempirlo con fragole a pezzi leggermente zuccherate e condite con Porto.















Fragole alla vernaccia


Qui a Cagliari è un evergreen: condire le fragole a pezzi con zucchero e vernaccia. Lasciarle macerare almeno un'ora prima di servirle. 




  FINE

 Altre ricette con la frutta:
 
 Brunch con le pesche 
 Ciliege
Dessert all'ananas 
Maiale alle ciliege