venerdì 4 luglio 2014


 DIVULGAZIONE

I NEMICI DEL SESSO



-Alcool: rende difficoltoso il raggiungimento dell'orgasmo, ritardando l'eiaculazione. Per chi soffre di eiaculazione precoce potrebbe essere un vantaggio, così come per i timidi poichè diminuisce i blocchi emotivi, ma attenzione! un calo eccessivo dei freni inibitori può provocare un'eiaculazione precoce. Molto frequente anche l'effetto sonno.
-Fumo: nuoce gravemente alla circolazione. E la circolazione interviene sull'eccitazione, sulla lubrificazione e sull'erezione. Il fumo dunque, oltre a diminuire la libido, causa disfunzioni erettili, difficoltà a raggiungere l'orgasmo, fino a vera e propria impotenza. E tutto questo a medio termine.
-Stanchezza, iperlavoro, mancanza di sonno, preoccupazioni: provocano un calo della libido.
-Eccesso di tecnologia: troppa tv, onnipresenza del telefonino, il computer portato a letto, distraggono e provocano il calo della libido.
-Eccesso di pornografia: la troppa disponibilità di porno attraverso l'uso del pc porta ad assuefazione progressiva.
-Farmaci antidepressivi, tranquillanti, antiulcera (cimetidina), betabloccanti.
-Oppio e tutti i derivati: provocano indifferenza, apatia e disinteresse per l'attività sessuale.
-Marijuana: mentre a dosaggi moderati può aumentare la libido e migliorare la percezione dell'orgasmo, a dosaggi elevati incide negativamente sul raggiungimento dell'orgasmo.


FINE



Potrebbe interessarti anche: 
Il legame tra cibo e sesso 
 I sentimenti hanno una formula chimica  
Maschi e femmina Dio li creò

 Un post di costume che ci riguarda tutti, lo puoi leggere qui:
 Storia della pupù e della pipì